Il gatto Blu di Russia

trasporto-gatto-milano-blu-di-russia

Cat sitter a Milano

Vuoi saperne di più sul gatto Blu di Russia? Leggi sotto cosa c’è da sapere.

Maschio Femmina
Taglia Medio Media
Peso 3.5-5 kg 4 kg
Pelo Corto Corto
Colori Blu Blu
Vita media 15-20 anni 15-20 anni
Prezzo A partire da 800 euro A partire da 800 euro
Provenienza Russia Russia
Adatto a Famiglie in appartamento Famiglie in appartamento

 

Origine del gatto Blu di Russia

gioco-gatto-milano-blu-di-russia

Il gatto Blu di Russia proviene da una cittadina russa sul Mar Bianco chiamata Arcangelo, dove compare per la prima volta intorno al 1860 usato dai marinai per cacciare ratti e topi. La località marittima, luogo di approdo di numerosi navi provenienti da tutto il mondo, potrebbe aver dato avvio alla diffusione della razza. Essendo un gatto dai lineamenti estremamente eleganti e belli, conquistarono subito le corti sia russe che inglesi: si dice che la regina inglese Vittoria del Regno Unito che lo zar Nicola II ne possedevano diversi esemplari lasciati gironzolare per le camere di corte. Il gatto Blu di Russia è una razza che per molti secoli ha rischiato di estinguersi, soprattutto perché la loro pelliccia pregiata veniva usata per confezionare capi di abbigliamento, perciò molti sono stati i tentativi di salvarla attraverso degli incroci con altre razze. Fortunatamente il Blu di Russia si è mantenuta tale, tra le più diffuse in Giappone.

Aspetto fisico del gatto Blu di Russia

cura-gatto-milano-blu-di-russia

Il gatto Blu di Russia si riconosce per il suo pelo davvero blu, molto morbido, corto e folto, con punte argentate che riflettono la luce. Gli occhi invece sono verdi, senza alcuna macchia gialla, e a mandorla. Una caratteristica particolare del gatto Blu di Russia è l’espressione della sua bocca che ricorda il sorriso della Gioconda.

Carattere del gatto Blu di Russia

Il Blu di Russia ha un carattere gentile, discreto e non invadente. Miagola difficilmente, sempre con tono dolce e sommesso. E’ un gatto che non soffre la solitudine quindi può essere lasciato solo a casa anche una giornata intera. Si affeziona ad un unico padrone che come un’ombra, nonostante non sia mai insistente. Il padrone ideale del gatto Blu di Russia deve essere una persona molto tranquilla e serena, con un tono di voce dolce, che non viva nel rumore e nella “cagnara”: una famiglia con bambini sarà sicuramente un ambiente che non sopporterà. E’ un gatto adatto alla vita d’appartamento perché non ha bisogno di troppi spazi e nonostante le sue caratteristiche fisiche che lo rendono adatto al freddo, ama stare al caldo, magari accoccolato in braccio al suo padrone. Può abituarsi anche a viaggiare in trasportino, l’importante è che lo faccia fin da piccolo.

Prendersi cura di un Blu di Russia

Il mantello del gatto Blu di Russia va spazzolato ogni tanto con una spazzola morbida tranne nei periodi di muta dove va pettinato con un pettine di ferro tutti i giorni, soprattutto d’estate.  L’unica accortezza è spazzolare il gatto prima contropelo poi nel suo verso. Se si vuole rendere la pelliccia del gatto più luminosa si può passare una pelle di daino con un po’ di prodotto antistatico sul manto. Le orecchie devono essere pulite solo se necessario con prodotto specifico. Le unghie possono essere spuntate con apposite forbicine.

Per l’alimentazione del gatto Blu di Russia non ci sono esigenze particolari: se si vuole dare del pesce o della carne l’importante è che sia cotta, stessa cosa per le verdure. I cereali possibilmente è meglio non farglieli assumere, compenseranno con i cibi in scatola o secchi.

Il Blu di Russia, tra le razze di gatti è quella che meglio si presta alle persone allergiche.

Cat sitter a Milano


Contatta la tua Cat Sitter a Milano
Compila questo form per metterti in contatto con me e dare al tuo gatto tutta la compagnia e le attenzioni che merita. Ti risponderò entro 24 ore. Tutti i campi con * sono obbligatori.