Il gatto Esotico

pappa-gatto-milano-esotico

Cat sitter a Milano

Vuoi saperne di più sul gatto Esotico? Leggi sotto cosa c’è da sapere.

Maschio Femmina
Taglia Media Media
Peso 4.5-5 kg 4.5 -5 kg
Pelo Corto Corto
Colori Tutte le colorazioni Tutte le colorazioni
Vita media 12-14 anni 12-14 anni
Prezzo Dai 400 euro agli 800 euro Dai 400 euro agli 800 euro
Provenienza Stati Uniti Stati Uniti
Adatto a Appartamento o fuori in giardino Appartamento o fuori in giardino

 

Origine del gatto Esotico

gioco-gatto-milano-esotico

Il gatto Esotico o Esotic Shorthair o Esotico Shorthair, è una razza nata dall’incrocio di un Persiano con un American Shorthair. E’ una razza artificiale, nata casualmente negli Stati Uniti all’inizio degli anni Sessanta del Novecento.

Aspetto fisico del gatto Esotico

cibo-gatto-milano-esotico

Il gatto Esotico ha le zampe corte e grosse, la testa tonda e grossa, un naso corto, orecchie piccole e distanti tra loro, coda medio/corta, occhi tondi e sporgenti. Fisicamente si presenta molto robusto e compatto, caratteristiche che non lo rendono molto agile nei movimenti. Ha l’aspetto di un vero orsacchiotto ed è pensato per coloro che amano i Persiani ma non vogliono dedicare troppo tempo alla cura del loro pelo. Il pelo del gatto Esotico infatti, è corto e questo costituisce un enorme risparmio di tempo soprattutto nel periodo della muta.

Carattere del gatto Esotico

Essendo un gatto nato dall’unione di due razze seleziona il suo carattere non può essere che docile. Dal gatto Persiano ha ereditato il piacere del il comfort e della tranquillità, dimostrandosi però più attivo, alternando alla tranquillità momenti di vivacità: sempre all’erta e attento a ciò che gli accade intorno, gioca con tutti gli oggetti che si spostano rievocando l’istinto da cacciatore. È molto riservato, miagola poco e, all’insegna della pigrizia, adora le lunghe pause di riposo. Non è scontroso con gli ospiti e se lasciato solo non si vendica come il Persiano, vi aspetterà per recuperare le attenzioni.

Prendersi cura di un gatto Esotico

Particolare attenzione merita la pulizia degli occhi del gatto Esotico che essendo un po’ sporgenti hanno una forte tendenza alla lacrimazione, perciò vanno puliti frequentemente con cotone idrofilo imbevuto di camomilla o acqua. Il pelo non richiede cure particolari: è sufficiente spazzolarlo una o due volte la settimana. Solo durante il periodo della muta, che avviene in primavera, è opportuno aumentare la frequenza della toelettatura del gatto. E’ anche un’ottima idea abituarlo fin da piccolo al bagno, che va fatto due-quattro volte l’anno, nei periodi di muta (dopo il bagno va sempre asciugato perfettamente, per evitare il pericolo di infreddature).

Cat sitter a Milano


Contatta la tua Cat Sitter a Milano
Compila questo form per metterti in contatto con me e dare al tuo gatto tutta la compagnia e le attenzioni che merita. Ti risponderò entro 24 ore. Tutti i campi con * sono obbligatori.